Come realizzare una tavolozza pittorica ? in vetro con una cornice a giorno

Oggi vi mostro come realizzare una tavolozza pittorica ? in vetro con una cornice a giorno in pochi e semplici passi.

Questo tipo di tavolozza costa poco, dura a lungo, si pulisce in un attimo e aiuta a distinguere bene le tonalità dei colori prima di applicarli sulla tela. La cornice a giorno potete trovare nei grandi supermercati, dal ferramenta e nei negozi di bricolage.

Grazie alla sua superficie in vetro, è una tavolozza pittorica perfetta per colori acrilici, colori ad olio e tempera o guazzo. Per la pittura acrilica: spruzzate dell’acqua sulla superficie della tavolozza per far ammorbidire un po’ gli acrilici, aspettate circa 1 minuto e poi raschiate via i colori con una spatola di plastica, verranno via facilmente.

Se invece volete utilizzarla per l’acquerello, ok, però dovrete dipingere il fondo del vetro bianco anziché grigio-beige, poiché con l’acquerello si lavora con le trasparenze.

Mi auguro che il video vi sia utile.

VEDI ANCHE -> materiale artistico raccomandato

Cordiali saluti,
Patrick Ezechiele




Nuovi dipinti – maggio 2019

Introduzione ai nuovi dipinti 2019

Cari amici e amiche, vi scrivo oggi per aggiornarvi sui miei nuovi dipinti e disegni che ho realizzato in questi primi mesi del 2019 e che durante i quali sono stato ricoverato per questioni di salute al Centro terapeutico Bad Bachgart di Rodengo, (BZ) IT. Se da una parte le mie cure sono state efficaci, allora dall’altra ho avuto modo di fare pratica cone le mie tecniche pittoriche imparando tante cose nuove.

Commenti e critiche costruttive

Spero che le mie opere siano di vostro gradimento e che se volete potete  commentarle e criticarle (si intende critiche costruttive) vi risponderò con piacere appena mi sarà possibile.

Potete poi osservare con calma ogni singola opera visitando la pagina mia: galleria opere 2019

Prossime opere

Cari visitatori, sarà mia premura aggiornarVi quando avrò delle nuove opere da condividere.

Vi ricordo il link al materiale artistico che utilizzo: Materiale artistico

Un caro saluto,

Patrick Ezechiele




Come dipingere un gatto ad acrilico e olio

Oggi vi mostro passo dopo passo come dipingo il gatto di due miei cari amici ad acrilico e ad olio.

Il video dimostrativo è in tempo reale ed è suddiviso in 5 parti.

Materiale artistico necessario per seguire il video dimostrativo

Colori acrilici

  • Bianco di titanio
  • Giallo di cadmio
  • Giallo ocra
  • Terra di Siena naturale
  • Terra di Siena bruciata
  • Terra d’ombra bruciata
  • Blu di Cobalto scuro
  • Verde vescica
  • Nero

Acquista al seguente link: Colori Acrilici Amsterdam

Colori ad olio

  • Bianco di titanio
  • Giallo di cadmio chiaro
  • Rosso di cadmio scuro
  • Blu oltremare chiaro
  • Nero d’avorio

Acquista al seguente link: Maimeri Olio Classico

Altro materiale artistico

  • Foglio di carta per acquerello 33 x 24 cm
  • Nastro per artisti bianco per fissare il foglio
  • Pennelli sintetici e in pelo naturale
  • Spatola per mescolare i colori
  • Tavolozza autoprodotta dove posare i colori
  • Vasetto in vetro con dell’acqua
  • Carta assorbente

Acquista al seguente link: Materiale artistico

Come dipingere un gatto ad acrilico e olio (Parte 1 di 5)

Farò la prima stesura coi colori acrilici, poi nei successivi video mostrerò anche la parte realizzata coi colori ad olio.

Come dipingere un gatto ad acrilico e olio (Parte 2 di 5)

Ora vi mostro come dipingo ad acrilico il paesaggio che circonda il tenero gatto. Un paesaggio dal cielo un po’ nuvoloso, un grande prato e tanto verde.

Come dipingere un gatto ad acrilico e olio (Parte 3 di 5)

Ora che il dipinto è già abbastanza definito, vado a dipingere ogni parte del dipinto coi colori ad olio. Parto dal cielo e le nuvole, poi comincio a dipingere il muso del gatto. Col prossimo video vi mostrerò la continuazione del gatto e del dipinto.

Come dipingere un gatto ad acrilico e olio (Parte 4 di 5)

Nel video continuo a dipingere ad olio i dettagli del gatto fino quasi a completarlo. Il procedimento è meticoloso e allo stesso tempo libero.

Come dipingere un gatto ad acrilico e olio (Parte 5 di 5)

In questa ultima parte dipingo ad olio col pennello per tracciare linee, il resto del pelo del gatto e i ciuffi d’erba del prato che lo circonda. Come spesso accade, la pittura ad olio ha conferito a questo dipinto una bella luminosità e volendo… anche più vita.

Spero che la serie di video dimostrativi vi sia piaciuta.

Immagine del quadro concluso alla pagina: Galleria opere 2019

Dipinto velocizzato – Il gatto Merlino, di Patrick Ezechiele

Versione velocizzata della realizzazione del dipinto “Il gatto Merlino”.

Se volete commentare o avete delle domande, scrivete nella sezione qui sotto.

Un caro saluto,
Patrick Ezechiele