Come avere le idee chiare sui colori acrilici che vogliamo usare

Oggi vi propongo un tema molto importante per la vostra crescita come artisti: avere le idee chiare sui colori acrilici che vogliamo usare.

Cartella colori da tenere in studio

Ho creato una cartella colori da tenere appesa nel mio studio di pittura con un set di colori acrilici. Beh, sono super soddisfatto!

Per farla ho utilizzato il set di 24 colori acrilici Amsterdam di Royal Talens (link alla scheda del prodotto). Il set mi è piaciuto molto, i colori sono bellissimi e mi aiuta a conoscere meglio le differenze tra le tonalità dei colori che ci sono in commercio, quale colore è più intenso, quale è più trasparente, coprente, etc.

Questo lavoro mi sta aiutando ad ampliare i miei orizzonti nel mondo della pittura. Perché? Perché tenere nel mio studio e in bella vista una cartella colori mentre dipingo riesco a rapportarmi direttamente coi colori, con quelli che vedo nel mio dipinto, con quelli che desidero, e con quelli che realmente ho a disposizione nella cartella!

Vi consiglio caldamente di provare questo set e crearvi la vostra cartella colori.

Set di 24 colori acrilici Amsterdam – Vai alla scheda del prodotto


Cartella colori portatile personalizzata

Questo è un’altro punto importante di questo articolo. Analizzare e mettere in pratica ciò che penso mi ha portato a creare una cartella colori portatile personalizzata, ovvero ho ritagliato dal foglio ogni striscia di colore che avevo dipinto.

Perché una cartella colori “portatile”? e perché addirittura personalizzata? Questo è in assoluto lo strumento più utile che io abbia mai avuto per confrontare i colori della mia tavolozza coi colori della natura e di tutto ciò che vedo dal vero!

Prima di realizzarla ho osservato molto i colori intorno a me, li ho percepiti, li ho vissuti, sentiti, e col tempo li ho memorizzati. Questo mi ha consentito di scegliere i colori che desidero e di cui sento di aver bisogno per realizzare i miei dipinti con chiarezza e un certa facilità.

Questo è un accorgimento più che importante se la vostra intenzione è di dipingere rapportandovi con le leggi della natura, dei paesaggi e di ciò vedete intorno a voi.

A presto, un caro saluto
Patrick Ezechiele




Come realizzare una tavolozza pittorica ? in vetro con una cornice a giorno

Oggi vi mostro come realizzare una tavolozza pittorica ? in vetro con una cornice a giorno in pochi e semplici passi.

Questo tipo di tavolozza costa poco, dura a lungo, si pulisce in un attimo e aiuta a distinguere bene le tonalità dei colori prima di applicarli sulla tela. La cornice a giorno potete trovare nei grandi supermercati, dal ferramenta e nei negozi di bricolage.

Grazie alla sua superficie in vetro, è una tavolozza pittorica perfetta per colori acrilici, colori ad olio e tempera o guazzo. Per la pittura acrilica: spruzzate dell’acqua sulla superficie della tavolozza per far ammorbidire un po’ gli acrilici, aspettate circa 1 minuto e poi raschiate via i colori con una spatola di plastica, verranno via facilmente.

Se invece volete utilizzarla per l’acquerello, ok, però dovrete dipingere il fondo del vetro bianco anziché grigio-beige, poiché con l’acquerello si lavora con le trasparenze.

Mi auguro che il video vi sia utile.

VEDI ANCHE -> materiale artistico raccomandato

Cordiali saluti,
Patrick Ezechiele




👨‍🎨 Come riutilizzare una tela pittorica già dipinta coi colori acrilici

Vediamo insieme come riutilizzare una tela pittorica già dipinta coi colori acrilici preparandola con un apposito fondo per poi dipingerci sopra nuovamente 😉.

Può capitare di aver realizzato dei quadri di cui non siamo soddisfatti e di voler recuperare le tele sulle quali li abbiamo dipinti. Se questo è anche il vostro caso, in questo video tutorial vi mostrerò passo dopo passo come rendere utilizzabile nuovamente una tela già dipinta coi colori acrilici.

📋 Elenco del materiale utilizzato:

▹ Una vecchia tela (o altro tipo di supporto già dipinto)
▹ Colore acrilico: bianco di Titanio
▹ Gesso acrilico bianco
▹ Una pennellessa in setole di maiale da 30 mm
▹ Un colore acrilico a scelta per tinteggiare la miscela
▹ Uno spruzzino con dell’acqua
▹ Una spatola
▹ Una tavolozza

🎨 Materiale artistico consigliato: Clicca qui

…e per non perdere i prossimi articoli, iscrivetevi alla Newsletter del Blog!

Cordiali saluti,
Patrick Ezechiele




FAI DA TE Sigillante e vernice resistente

Benvenuti/e! In questo video vi spiego come fare un sigillante e vernice FAI DA TE (resistente ad acqua e calore)” con le proporzioni corrette, usando pochi e semplici ingredienti.

“Sigillante” e “vernice”

Ingredienti

Per farle avrete bisogno di:
– 2 barattoli vuoti
– Colla vinilica (Vinavil)
– Acqua
– Glicerolo (effetto plastificante) e Acetone (resistenza all’acqua e resistenza al calore)
– Nastro, penna e righello per prendere le misure

Vi consiglio inoltre 2 etichette per identificare i barattoli. Tutto il resto verrà spiegato nel video, senza bisogno di bilance. Vi ricordo inoltre che la ricetta del “sigillante” è già nota, mentre quella della “vernice” è ideata da me ed è in via sperimentale.

Proporzioni da rispettare

75% Vinavil (collante)
25% di Acqua
5-10% di mix (Acetone + Glicerina)

Se vi può interessare, vi riporto i link con le informazioni che ho raccolto per creare le vernici:

(IT – Consigli, esperienze, usi e caratteristiche della colla vinilica e delle sue modificazioni) http://familysis.com/it/pages/5609

(EN – Ricetta per la vernice fatta con la colla vinilica, in inglese “PVA Glue”) https://www.wikihow.com/Make-Varnish-Using-PVA-Glue

(EN – quantità d’acqua massima da utilizzare con gli acrilici, da considerare anche nel caso del sigillante o della vernice a base di colla vinilica) https://www.youtube.com/watch?v=EKNpKUK4lMc

Buona visione, un caro saluto.

Firma Patrick Ezechiele, piccola

Non perdere i nuovi video!

…e se non volete perdere i prossimi video, allora iscrivetevi subito al mio canale Youtube! Vi aspetto!

.-°.-° https://www.youtube.com/PatrickEzechiele °-.°-.


Musica: “Cool Ride” e “Dat Groove” di audionautix.com
link: http://www.audionautix.com
https://creativecommons.org/licenses/by/3.0/




Fai da te – Come rinnovare una vecchia tavolozza

Fai da te – Come rinnovare una vecchia tavolozza

http://www.patrickezechieleart.com

Ciao cari amici e benvenuti in questo nuovo tutorial.

Ora vedremo come laccare di bianco una vecchia tavolozza da pittore in legno grezzo per renderla più pratica da usare e facilmente lavabile.

Come al solito spero di esservi stato d’aiuto, se vi è piaciuto il video mettete like e commentate.

Noi ci vediamo nel prossimo tutorial, ciao!

Continuate a praticare

Music by:

Prelude No. 10 di Chris Zabriskie è un brano autorizzato da Creative Commons Attribution (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/)
Fonte: http://chriszabriskie.com/preludes/
Artista: http://chriszabriskie.com/




Fai da te – Come proteggere i propri pennelli

Come proteggere i propri pennelli / Pittore fai da te

http://www.patrickezechieleart.com

In questo tutorial vediamo come proteggere i nostri pennelli e anche abbellirli, usando della vernice trasparente lucida.

Spero che questo tutorial vi sia d’aiuto.

Se vi è piaciuto mettete un like e commentate.

Iscrivetevi al mio canale per i prossimi video.

Alla prossima! Continuate a praticare.

Patrick Ezechiele

Music by:

“Rhythm and Booze” di Twin Musicom è un brano autorizzato da Creative Commons Attribution (https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/) Artista: http://www.twinmusicom.org/




Il tavolo dell’artista