Come dipingere un paesaggio collinare ad acrilico Ancora nessun voto.

image_pdfimage_print

Ciao a tutti cari lettori e benvenuti! In questo articolo vi illustrerò con testi e video dimostrativi come dipingere un paesaggio collinare dal cielo nuvoloso.

Prendo come soggetto il mio dipinto “Colline nuvolose”, un paesaggio immaginario la cui composizione è stata ispirata dall’osservazione di alcune foto del fotografo De Maio Agostino (http://www.fotoeweb.it/). Il disegno è stato fatto a matita ma potete farlo direttamente col pennello e un colore a vostra scelta.

Colori acrilici utilizzati

  • Bianco di Titanio
  • Giallo medio (o Giallo Azo medio)
  • Terra di Siena naturale e Siena bruciata
  • Terra d’ombra bruciata
  • Rosso (o Rosso Pyrrole)
  • Blu oltremare
  • Blu di Cobalto
  • Verde permanente scuro
  • Nero avorio (o “nero fumo”)

Primo strato di acrilico

La tela è 20×30 cm e in questa prima parte stendo il primo strato di acrilico rimanendo in una tonalità media, dalla quale potersi muovere verso le luci e verso le ombre. Le mescole le ho fatte poco saturate per via del cielo così nuvoloso.

Secondo strato e texture

Ora farò una secondo strato e le texture degli elementi più prossimi.

Procedo ora con stendendo il secondo strato di acrilico al cielo e agli elementi distanti (quindi nello sfondo) e in seguito vado a texturizzare gli elementi più vicini in prospettiva. Questo servirà come preparazione per dipingere le luci e le rifiniture sui vari elementi, che vedremo nel video successivo.

Punti luce

Nel video che segue mostrerò come creare i punti di luce sugli alberi, il prato e il percorso e come creare ulteriori texture al paesaggio. Il procedimento richiede pazienza (proporzionale alle dimensioni del dipinto) che in questo caso è piccolo.

È utile iniziare da dipinti di piccole dimensioni per fissare in testa alcune tecniche prima di spostarsi su supporti più grandi. Vi ricordo le dimensioni della tela che sono 20×30 cm.

Dettagli e rifiniture

Per ultimare il quadro andrò ad aggiungere due tipi di fiori nell’erba, dei ciuffi d’erba secca e qualche accorgimento finale.

A questo punto il paesaggio collinare è pronto per essere firmato e laccato. Vi consiglio anche di riportare sul retro della tela la data di realizzazione del vostro dipinto.

Spero che questo articolo vi abbia intrattenuto e che ne possiate trarre ispirazione per realizzare le vostre opere.

Colori Acrilici raccomandati

I colori acrilici che utilizzo attualmente, li trovate al seguente link:
https://www.momarte.com/pittura/colori-acrilici/colori-acrilici-sfusi/acrilico-amsterdam.html?aff=5

Visitate anche la pagina: Materiale Artistico raccomandato

Non perdete i prossimi video!

Se il video vi è stato d’aiuto mettete “mi piace” e iscrivetevi subito al mio canale Youtube per non perdere i prossimi video! Vi aspetto! https://www.youtube.com/PatrickEzechiele

Un caro saluto e a presto!

Continuate a praticare,

Firma Patrick Ezechiele, piccola

Sito web: http://www.patrickezechieleart.com

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento